Appunti di diritto amministrativo e civile

a cura dell'avv. Raffaello G. Orofino

Non sussiste rapporto di solidarietà passiva tra il Fondo di garanzia per le vittime della strada ed il soggetto responsabile del danno

Cassazione civile, Sez. III, 19 agosto 2009, n. 18401

Circolazione stradale – Responsabilità civile da circolazione di veicoli – Fondo di garanzia per le vittime della strada – Natura risarcitoria della relativa obbligazione – Non sussiste solidarietà passiva con il soggetto responsabile del danno – Conseguenze.

Nel sistema della legge sull’assicurazione obbligatoria della responsabilità civile da circolazione di veicoli, non si costituisce un rapporto di solidarietà passiva tra il Fondo di garanzia per le vittime della strada ed il soggetto responsabile del danno, perché l’obbligazione del Fondo ha natura risarcitoria e non indennitaria, ed è sostitutiva di quella del responsabile.

Ne consegue che la prescrizione dell’azione nei confronti del danneggiante non è interrotta da un valido atto interruttivo compiuto dal danneggiato nei confronti del Fondo (cfr. Cass. n. 2963/2002; Cass. n. 12671/2000).

  • Print
  • PDF
  • email
  • RSS
  • Facebook
  • Twitter
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • MySpace
  • Digg
  • del.icio.us
  • Wikio IT
  • Google Bookmarks

Nessun commento »

Il tuo commento